HOME     FONDAZIONE     MISSION     NEWS     GALLERY      CONTATTO     MAPPA SITO     
Come sostenerci Eventi Attività
Ricerca avanzata
FORIPSI    PARTECIPAZIONI    
Adolescenti: istruzioni d'uso
Un convegno dedicato agli adolescenti: questo il prossimo appuntamento con i medici di Villa San Benedetto Menni di Albese con Cassano (Co). Il 9 novembre si terrà, ad Albavilla, l’incontro “Adolescenza: gestire un toro imbizzarrito” organizzato da FORIPSI ONLUS attraverso il progetto Fidans.
 
 
Gli adolescenti - difficili, complicati e pieni di emozioni contrastanti – sono i protagonisti del convegno “Adolescenza: gestire un toro imbizzarrito” di Villa San Benedetto Menni organizzato da FORIPSI ONLUS attraverso il progetto Fidans. L’incontro si terrà venerdì 9 novembre presso la Sala Civica di Albavilla e vede protagonisti il prof. Giampaolo Perna, direttore scientifico e primario del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche di Villa San Benedetto Menni, la dott.ssa Alessandra Vanni, psicologa, psicoterapeuta, responsabile del servizio di psicologia applicata di Villa San Benedetto, il dott. Paolo Cavedini, vice-direttore del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche di Villa San Benedetto e la dott.ssa Claudia Guerra, psicologa, psicoterapeuta e referente centro di psichiatria generale di Villa San Benedetto.
 
 
« Il mestiere del genitore è di per se stesso complesso e difficile – evidenzia il prof. Perna a cui è dato il compito di aprire il convegno - Questa difficoltà è soprattutto manifesta nell’adolescenza in cui i ragazzi entrano in una fase di crisi proponendo una serie di comportamenti impulsivi ed emotivi che sconcertano i genitori. Una delle maggiori difficoltà è quella di riconoscere quando tali comportamenti solo l’espressione normale dell’instabilità adolescenziale oppure siano segnale di una psicopatologia nascente». Spunti interessanti saranno offerti dall’intervento della dott.ssa Vanni dal titolo “Racconti sulle nuove adolescenze” mentre il dott. Cavedini avrà il compito di affrontare uno dei temi più caldi dell’attualità: “Schiavi della PlayStation”. « Un’ulteriore difficoltà dei genitori è legata alla rapida evoluzione della tecnologia che mette a disposizione nuovi strumenti di comunicazione spesso poco controllabili quali facebook, twitter, skype, whatsApp e attività ludiche complesse quali gli strumenti di gioco multimediale – sottolinea Cavedini - Ovviamente tutto ciò è inserito in un accesso a internet spesso poco monitorabile e fonte di ansie nei genitori».
L’ultimo intervento “Genitori: come lasciar andare le briglie” è affidato alla dott.ssa Guerra a cui seguiranno le conclusioni del prof. Perna che dichiara: «Questo convegno ha come obiettivo comprendere la normalità dell’adolescenza inserita nel contesto moderno e distinguerla dai preoccupanti segnali di eventuali disturbi mentali».
Al termine dell’incontro il pubblico presente può prendere parte al dibattito sul tema.
 
 
Info:
“Adolescenza: gestire un toro imbizzarrito”
c/o Sala civica L.M. Gaffuri
Via Don Felice Ballabio, Albavilla
Venerdì 9 novembre ore 20.45
Convegno aperto al pubblico
Ingresso gratuito
 
''Oltre il Buio''
La Marcia del Panico
''Quelle piccole manie'', terzo appuntamento con i convegni di Villa San Benedetto Menni
Alcologia e Dipendenze Patologiche: Adolescenza ed Alcol
La documentazione clinica in psichiatria
Piccole Paure - Un Convegno per conoscerle
Corso accreditato ECM - Focus sulle meta-analisi
Oltre il buio: uscire dalla depressione
Liberi dall'ansia e dal panico
Liberi dal panico, non vivere mai senza vita
Il comportamento alimentare in psichiatria
Le valutazioni soggettivamente influenzabili nella ricerca scientifica
''Nate per questo: Le Suore Ospedaliere e la loro storia nella patologia psichiatrica al femminile. Le patologie psichiatriche in gravidanza.''
Le molecole antidepressive: dalla ricerca alla clinica
La gestione del comportamento aggressivo
Giochiamo, ma non d'azzardo!
Adolescenti: istruzioni d'uso
''Meditazione e stress''
Liberi dall'Ansia e dal Panico
''Liberi dall’ansia'': amica-nemica
Il modello cognitivo comportamentale
Corso di formazione: L'Alessitimia